+123 mln per nove giocatori!


La festa dell’Atalanta per la vittoria di Napoli. LAPRESSE

La festa dell’Atalanta per la vittoria di Napoli. LAPRESSE

L’Atalanta si gode il momento magico tra la corsa a un posto in Champions League e la possibile finale di Coppa Italia. Ma oltre al campo, c’ una piacevole valutazione che viene compilata virtualmente ogni giorno. Il lavoro di Gian Piero Gasperini permette di accrescere il rendimento di ogni singolo giocatore della rosa al punto che ormai quasi tutti hanno aumentato il valore rispetto al momento dell’acquisto.

GLI ESEMPI Si potrebbe quasi costruire una formazione, nove elementi che stanno lievitando in modo impressionante. A partire dal portiere Gollini, arrivato per 4,5 milioni e ora valutato intorno ai 15 milioni. In difesa Mancini l’esempio pi luminoso, da un milione a 25. Sugli esterni ci si pu divertire: Hateboer da 200 mila euro a 20 milioni, Castagne da 5 a 15 milioni, Gosens da 900 mila euro a 6 milioni.


IL PESO OFFENSIVO Anche uno come De Roon, venduto e subito ripreso dal Middlesbrough per 13,5 milioni, ora una plusvalenza virtuale perch per meno di 15 milioni l’Atalanta nemmeno si siede a discuterne. E Freuler? Lo svizzero, acquistato per 800 mila euro, ora vale 20 milioni. Davanti, infine, gli esempi pi mediatici. Ilicic non pi giovanotto, eppure quei 5,5 milioni spesi per prelevarlo dalla Fiorentina potrebbero ora essere triplicati se qualcuno lo volesse vista la qualit che mette in ogni giocata. Duvan Zapata, pagato 26, ora ne vale 50. Testimonianza di un’esplosione mentale, tecnica e fisica. Gasperini val bene un posto in Champions o in finale di Coppa Italia: ma soprattutto val bene come “moltiplicatore”. E la famiglia Percassi, lungimirante, pu sorridere.

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it