4 feriti, il killer ucciso dalla polizia


Ancora sangue negli Stati Uniti. Quattro persone sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta a Middleton, sobborgo di Madison, nello Stato Wisconsin. La polizia è intervenuta nella sede di una società di software, dove è stata segnalata la presenza di un uomo armato, che avrebbe esploso d diversi colpi d’arma da fuoco. Tre scuole sono state immediatamente messe in “lockdown”, ossia nessuno può entrare o uscire. L’allarme è scattato anche nel Madison College che si trova nei pressi del luogo della sparatoria: “Chiediamo alle persone di stare lontane dall’area del West Campus”, si legge in un tweet di pochi minuti fa. Numerose ambulanze sono sul posto, secondo le tv locali, con l’intera area interessata che è stata circondata da almeno 50 auto della polizia.

Secondo quanto ha riferito la polizia locale, la persona che ha aperto il fuoco è stata uccisa dalla polizia. Il motivo della sparatoria, avvenuta in un edificio che ospita degli uffici, non è ancora noto. Inizialmente alcuni media USA avevano riferito che sarebbero stati diversi gli uomini armati coinvolti nella sparatoria che si è registrata nel complesso di edifici intorno alle 11 di questa mattina, ora locale. Ipotesi poi smentita.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/