6-1. Napoli e Palermo al 3° posto


L’esultanza dell’Inter dopo il primo gol contro l’Empoli. Getty

L’esultanza dell’Inter dopo il primo gol contro l’Empoli. Getty

Doveva reagire, l’Inter: i campioni d’Italia non vincevano in campionato da tre partite e, nel frattempo, hanno quasi sicuramente salutato la Youth League. La squadra di Madonna lo ha fatto, travolgendo 6-1 l’Empoli ultimo in classifica. Ma il risultato non deve ingannare: per l’Inter non è stata una passeggiata. Il primo tempo si era infatti concluso sull’1-1: vantaggio nerazzurro di Adorante, pareggio di Adam. Nella ripresa, però, l’Inter ha preso il largo, andando sul 3-1 grazie ad Adorante e a Salcedo, fresco di prima convocazione con la Nazionale Under 19. Le altre tre reti hanno portato la firma di Merola (doppietta) e Schirò, anche lui chiamato in azzurro per le amichevoli con Ungheria e Slovacchia.

PALERMO E NAPOLI OK
Aspettando i posticipi di domani mattina (Genoa-Roma e Sassuolo-Juventus, con i giallorossi che possono riportarsi in vetta scavalcando nuovamente l’Atalanta), Palermo e Napoli sono salite al terzo posto agganciando il Torino che ieri aveva battuto 2-0 la Sampdoria grazie a una doppietta del solito Millico. Dopo la batosta in Youth League contro il Psg, gli azzurri di Baronio hanno vinto 2-1 in casa del Chievo che arrivava dal successo sul Milan: vantaggio di Mezzoni e pareggio di Vignato nel primo tempo, gol decisivo di Palmieri al quarto d’ora della ripresa. Il Palermo, neopromosso, si conferma invece la grande sorpresa del campionato: i rosanero di Scurto ne fanno quattro (a uno) all’Udinese, trascinati dalla tripletta di Kevin Cannavò.


COLPO CAGLIARI
Se Palermo, Torino e Napoli sono salite al terzo posto, lo devono anche al Cagliari, che ha vinto 1-0 a Firenze ritrovando un successo che mancava da cinque giornate. A decidere il match del Bozzi, la rete di Verde al 28’ della ripresa, con i viola frenati solo dal paolo di Sottil, colpito prima del gol partita. Il campionato ora si ferma, per gli impegni delle nazionali: si riparte sabato 24 novembre con un turno da non perdere. Juve-Atalanta, Roma-Fiorentina e il derby di Milano.

Ottava giornata Atalanta-Milan 6-1, Torino-Sampdoria 2-0 (giocate ieri), Chievo-Napoli 1-2, Fiorentina-Cagliari 0-1, Inter-Empoli 6-1, Palermo-Udinese 4-1, Genoa-Roma (domani, 10, diretta gol Sportitalia), Sassuolo-Juventus (domani, 10, diretta gol Sportitalia).

Classifica Atalanta 19; Roma* 18; Palermo, Torino, Napoli 16; Fiorentina 15; Juventus* 14; Inter 12; Sassuolo* 10; Cagliari 8; Sampdoria, Milan 7; Chievo 6; Genoa*, Udinese 4; Empoli 2. *una partita in meno

 Marco Calabresi 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it