a quota 12 . Italia prima tra i campionati top


Sorrentino si dispera dopo l’autorete di Giaccherini. LaPresse

Sorrentino si dispera dopo l’autorete di Giaccherini. LaPresse

I segnali universali son quelli: mani tra i capelli, sguardo perso nel vuoto, rimorso istantaneo con conseguente (e forte) rimprovero interno. Come a dire: ventidue uomini in campo e la zampata decisiva – decisiva però per l’avversario – è proprio mia? Se il gol ci vede benissimo, l’autogol è perfettamente cieco e democratico: coinvolge tutti, dal portiere all’attaccante. E dalla sua legge, scritta solo sui tabellini, non puoi scappare. Ecco: meno di tutti ci prova la nostra Serie A. Nella top5 dei campionati europei, prima per gol realizzati nella porta sbagliata. Siamo a quota 12. In altrettante giornate. Enormità, sì: ma non andiamo oltre le solite medie.

il record
Un primato, seppur momentaneo, di cui qualcuno avrebbe fatto volentieri a meno. Fantacalcisticamente, poi, una tassa gigantesca da pagare a ogni tornata di campionato. In A si conta appena un’autorete in più rispetto alla Premier, ma più del doppio di Liga (6) e Bundesliga (5). La Ligue 1 è ferma invece a 9. Non è un dramma, né un caso unico nel suo genere. La verità è che negli ultimi dieci anni, a parte le annate 2008-09 e 2009-10 – rispettivamente chiuse con 16 e 11 autogol-, in Italia la sfortuna ha bussato più o meno lo stesso numero di volte. In questa stagione è stato solo un po’ più insistente.


oltre la media
Dovessimo continuare su questa scia, il record degli ultimi dieci anni sarebbe presto raggiunto: nella scorsa stagione si è toccato un massimo 36, quest’anno si potrebbe arrivare addirittura a 38. Che non saranno i 49 totali della Premier 2013-14, ma restano ugualmente 13 in più della media calcolata dal 2008 a oggi (25,6). Questione di regolamento? Di difese più scoperte? È soprattutto una storia di sfortuna, questa. Di scherzi della natura (calcistica) ancora troppo duri da digerire. E che in Serie A, paradossalmente, oggi sono imperfetta routine.

 Cristiano Corbo 

© riproduzione riservata




Link ufficiale: gazzetta.it