A San Siro 4mila tifosi della Lazio: massima allerta


Tifosi della Lazio. Ansa

Tifosi della Lazio. Ansa

Un vero e proprio esodo biancoceleste tra un’allerta massima sul piano dell’ordine pubblico. Saranno circa 4.000 i tifosi laziali a San Siro a inseguire con la formazione di Inzaghi la finale di Coppa Italia. Ieri sera si chiusa la vendita dei biglietti che era stata avviata il 5 aprile. La sconfitta contro il Milan del 13 aprile aveva dato un’impennata considerevole, cos come i dati seguiti al k.o. col Chievo sono stati confortanti almeno come prevendita. Dopo la brusca frenata verso la Champions, la Coppa Italia scattata in cima alle attenzioni. ” una partita in cui sar necessario avere un comportamento corretto per mettersi alle spalle le polemiche dei giorni scorsi”, l’appello lanciato attraverso i canali ufficiali della Lazio dal responsabile del marketing biancoceleste, Marco Canigiani.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

veleni
Troppo fresche le forti tensioni seguite all’ultima sfida Milan-Lazio. Mercoled scorso, in occasione del recupero di campionato con l’Udinese, da un settore molto ristretto della curva Nord sono partiti cori razzisti verso il milanista Bakayoko, che hanno avuto eco attraverso il web. Inoltre, tra le due tifoserie non ci sono buoni rapporti: gli ultr laziali sono gemellati con quelli interisti. Inevitabile l’allerta tra gli addetti all’ordine pubblico, anche se si confida nel buon senso di chi ha deciso di recarsi a San Siro solo per sostenere la Lazio verso la conquista della finale di Coppa Italia.


 Nicola Berardino 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it