Agente culla il bimbo mentre la mamma sporge denuncia per violenza in famiglia, la foto è virale


Un poliziotto che, in piedi in un corridoio, culla un bambino. È quanto si vede in alcune fotografie scattate nella stazione di polizia del dipartimento West Jordan, nello Stato americano dello Utah. È stato lo stesso dipartimento di polizia a pubblicare gli scatti sulla pagina Facebook per raccontare la storia che c’è dietro a quelle foto e soprattutto per ringraziare l’agente. Il bambino che il poliziotto sta cullando nel corridoio del dipartimento di polizia è il figlio minore di una giovane donna che, insieme agli altri suoi bambini, era arrivata nell’ufficio perché voleva sporgere una denuncia per violenza familiare. Così, mentre la mamma parlava con gli agenti per raccontare la sua storia, altri poliziotti si sono occupati con grande tenerezza dei suoi figli.

I commenti degli utenti su Facebook – Le foto dell’agente con in braccio il bambino sono state pubblicate qualche ora fa sulla pagina Facebook del West Jordan Police Department e hanno subito ottenuto tanti like e condivisioni. Tantissimi i commenti degli utenti, che ringraziano quel poliziotto per essersi occupato in questo modo del piccolo. “È praticamente la cosa più bella di sempre”, ha scritto qualcuno. “È fantastico. Amo i nostri poliziotti”, ha replicato un altro utente. E ancora: “Questo è davvero ‘proteggere e servire’”, si legge in un altro dei tanti commenti apparsi sotto le foto.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/