al via i contest dell’Istat per gli appassionati di video e Instagram


È partito l’1 ottobre scorso il nuovo censimento delle famiglie in Italia. La rilevazione condotta come sempre dall’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, viene effettuata per la prima volta a campione, passando da decennale ad annuale. In altre parole, non saranno più intervistati tutti i cittadini nello stesso periodo di tempo, come avvenuto finora, ma solo un campione rappresentativo, con l’obiettivo di avere dati più aggiornati e tempestivi sui cambiamenti demografici e sociali nei comuni italiani, e in modo meno costoso.

Non è un caso, dunque, che lo slogan della campagna di comunicazione del censimento sia “L’Italia ha bisogno di campioni”, giocando sul doppio significato, statistico e più propriamente sportivo, del termine in questione: sono stati lanciati due contest a cui chiunque può partecipare per dire la propria sul censimento e provare a vincere i premi a disposizione. D’altronde, i campioni del censimento sono persone che rappresentano un intero Paese nel momento in cui vivono la loro vita quotidiana, sia essa familiare o professionale. Tutti, nel loro piccolo, ”campioni di normalità” che affrontano le piccole grandi sfide di ogni giorno e che sono il cuore pulsante del paese.

#UnGiornoDaCampione: il contest su Instagram alla ricerca dei campioni italiani

Per sensibilizzare la popolazione in Italia sul nuovo censimento, è stato lanciato #UnGiornoDaCampione, il contest su Instagram aperto a tutti i cittadini in Italia. Gli utenti interessati possono condividere attraverso il proprio profilo Instagram, che deve essere pubblico e non privato, un piccolo video o una foto che racconti un momento di vita quotidiana, familiare o professionale, in cui si sono sentiti “campioni di normalità”, con l’hashtag della competizione. Così come i “campioni” del censimento, ogni cittadino rappresenta un intero Paese nel momento in cui vive la propria vita quotidiana e affronta le piccole grandi sfide di ogni giorno. C’è tempo fino al prossimo 30 novembre per partecipare. Una giuria di esperti selezionerà i contenuti più meritevoli e individuerà tre vincitori: al primo classificato andrà una Action cam, al secondo un drone con telecamera e al terzo una macchina fotografica instantanea.

Vincere fino a cinquemila euro con Istat si può: ecco il video contest sul censimento

Chi, invece, ha la passione per i video ed è anche bravo a realizzarli, può partecipare al video contest lanciato da Istat per sensibilizzare la popolazione sul nuovo censimento delle famiglie e delle abitazioni in Italia. I videomaker interessati sono chiamati a presentare un filmato, dalla durata massima di 90 secondi, che sviluppi il tema “L’Italia ha bisogno di campioni” e che sia adatto alla diffusione sul web e sui social network. Anche in questo caso, si potrà giocare sulla duplice accezione del termine “campioni”, raccontando una o più storie di campioni di normalità o del perché l’Italia ha bisogno di campioni, utilizzando l’ironia o l’emotività. Al lavoro migliore andrà un premio di cinquemila euro, al secondo e al terzo classificato rispettivamente tremila e duemila euro.

Il nuovo censimento Istat, tutto digitale e a campione

Il censimento delle famiglie e delle abitazioni in Italia si svolge a partire dall’ottobre 2018 in maniera completamente diversa rispetto al passato. Diventa permanente, cioè non ci sarà più ogni dieci anni ma verrà realizzato su base annuale, e a campione, ed è completamente digitale, dal momento che scompaiono del tutto i questionari cartacei. Ad occuparsi del censimento è l’Istat, che da 90 anni si dedica a coordinare le attività di rilevazione, elaborazione e diffusione dei dati su tutto il territorio italiano. Il censimento interesserà ogni anno circa un milione e 400mila famiglie, per un totale di 3,5 milioni di residenti in 2.852 comuni italiani. Solo una parte di questi parteciperanno ogni anno alle operazioni, mentre la restante sarà chiamata a partecipare una volta ogni quattro anni.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/