Allegri, anche con l’Inter un undici inedito. Cambier 38 formazioni?


Massimiliano Allegri, 51 anni, allenatore della Juventus. Getty

Massimiliano Allegri, 51 anni, allenatore della Juventus. Getty

Massimiliano Allegri questa volta ci andato vicino. La Juve del derby d’Italia stata molto simile a quella di Juventus-Fiorentina dello scorso weekend: la stessa squadra per dieci undicesimi, con Chiellini al rientro al posto di Rugani. Se Max avesse fatto undici su undici, sarebbe stata una grande novit, perch la Juve in questo campionato ha giocato 34 partite con 34 formazioni diverse. Non solo, Opta si spinta a calcolare che questa stata la sua 181esima formazione in 186 partite di campionato da allenatore bianconero.

POTERE E DOVERE
Il dato, come succede spesso con le statistiche, pu essere letto come curiosit numerica o come principio di un ragionamento. In questo caso, l’analisi abbastanza semplice: Allegri ha cambiato tanto perch pu (la rosa la pi ampia d’Italia), perch deve (ha avuto parecchi infortuni) e perch vuole. Questo il punto discutibile. In Serie A ci sono allenatori che scelgono un undici e lo portano avanti per settimane: per esempi recenti, studiare il Napoli di Sarri della scorsa stagione. Allegri va in direzione ostinata e contraria e in queste ore di dibattiti sul gioco (con Adani in tv ma anche tra appassionati alo stadio), la questione pu essere affrontata anche cos: scegliere una struttura fissa, a volte riproporre gli stessi undici per tre-quattro partite, aiuterebbe ad avere una Juve pi brillante?


I VIDEO DI GAZZETTA TV

TRENTOTTO
Nelle variazioni di Allegri si nota spesso qualche sperimentazione e Inter-Juve non ha fatto eccezione. La partita di frontiera stata Spal-Juve, con Gozzi e Kastanos titolari, ma Inter-Juve, nel suo piccolo, ha proposto un assetto variabile – difesa a tre, poi a quattro -, Cuadrado mezzala, Bernardeschi seconda punta, Emre Can un po’ difensore e un po’ centrocampista. Nel primo tempo ha funzionato tutto poco, dopo l’intervallo andata meglio e sono classici alti e bassi da squadra a fine stagione. A quattro partite dalla fine, per, resta una domanda: come finisce questo film, con 38 su 38?

 Luca Bianchin 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it