altro scontro in campo, nottata in ospedale


Beretta dopo lo scontro in campo. Lapresse

Beretta dopo lo scontro in campo. Lapresse

Lo scorso 1 febbraio il fortuito scontro di gioco tra Manuel Scavone e Giacomo Beretta, in occasione di Lecce-Ascoli, aveva tenuto con il fiato sospeso tutto il calcio italiano. Grandi momenti di paura, il rinvio del match e poi i primi segnali di speranza con il giocatore leccese dichiarato fuori pericolo e ora in fase di recupero. Per marted sera lo stesso Beretta stato sfortunato protagonista di uno scontro in campo con Ranieri a seguito del quale ha avuto la peggio ed dovuto uscire dal rettangolo di gioco a 9’ dalla fine, in occasione della sfida contro il Foggia.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

SOTTO OSSERVAZIONE
L’attaccante bianconero, che il giorno dopo la mancata sfida di Lecce era andato di persona a visitare Manuel Scavone, ha trascorso la nottata all’Ospedale Mazzoni di Ascoli e dovr svolgere nuovi accertamenti a seguito del trauma commotivo riportato per il colpo ricevuto. La tac ha dato esito negativo, per l’attaccante sono in programma altri esami ed molto difficile che possa partire per la trasferta di Carpi. L’Ascoli sar di scena al Cabassi sabato pomeriggio alle 15.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it