Arezzo, zittiscono il cane mettendo del nastro adesivo sul muso


Una notizia che gli amanti delle bestiole a quattro zampe non vorrebbero mai leggere: ancora un caso di maltrattamenti verso gli animali. Una coppia di Soci, nel comune di Bibbiena (Arezzo), dovrà vedersela con la giustizia per aver inflitto sofferenze al proprio cagnolino: esasperati dal continuo abbaiare dell’animale hanno deciso di zittirlo con del nastro adesivo, attaccandolo intorno alla sua bocca per farlo smettere di latrare. I due aguzzini, sono stati denunciati per maltrattamenti dalla polizia municipale.

Il fatto è stato notato e segnalato alla polizia municipale dai residenti della zona. Quando gli agenti sono intervenuti per un controllo, hanno effettivamente trovato il cagnolino con il muso ancora sigillato. Il cane è stato quindi liberato dalla morsa del nastro adesivo. “In questo caso la giustizia farà il suo corso”, ha commentato il sindaco Daniele Bernardini. Resta da capire se la famiglia perderà anche la custodia dell’animale, per affidarlo alle cure di un padrone che mostri maggiore rispetto verso il proprio cane.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/