Argentina, Icardi rischia anche la Seleccion. Escluso dalle prossime gare


Icardi con l'Argentina. Getty

Icardi con l’Argentina. Getty

La situazione si complica per Mauro Icardi. L’intricata situazione in casa nerazzurra, dove prosegue il braccio di ferro tra dirigenza e giocatore per le schermaglie legate al rinnovo contrattuale, alla revoca della fascia di capitano e a presunti attriti nello spogliatoio, si sta inevitabilmente ripercuotendo anche sul presente dell’attaccante in maglia albiceleste. Dall’Argentina trapela infatti la volont del tecnico Scaloni di escludere Maurito dalle convocazioni per i due prossimi impegni della Seleccion, le amichevoli di fine marzo contro Venezuela e Marocco. Il nerazzurro, sostengono stampa e tv, paga l’assenza dal campo che dura ormai da tre settimane.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

argentina a rischio
Coinvolto nel nuovo progetto di Scaloni per guidare la rifondazione albiceleste dopo il flop in Russia, Icardi sembrava sulla buona strada per impadronirsi della maglia numero 9. La presenza fissa nel nuovo gruppo e il tab spezzato proprio in occasione dell’ultima apparizione in nazionale, con la prima rete nell’amichevole contro il Messico, avevano proiettato Icardi verso una sicura chiamata per la Coppa America in programma quest’estate. Ma l’eco del travagliato momento in nerazzurro giunta oltreocano. Soprattutto, l’inattivit con la maglia nerazzurra (che Icardi non indossa pi ufficialmente dal 9 febbraio) rischia di ribaltare e compromettere tutto. Scaloni infatti in una fase di ridefinizione, con la necessit di testare i potenziali nuovi elementi da cui far ripartire la Seleccion. Il tempo stringe e lo staff albiceleste preferisce dare un’opportunit a chi si le sta guadagnando sul campo. Come ad esempio Lautaro Martinez e Giovanni Simeone, i due principali candidati a ereditare la “9” che Maurito lascer vacante nei due prossimi impegni. Le convocazioni di Scaloni saranno annunciate domenica, quindi di conseguenza Icardi non avr opportunit di far cambiare idea al tecnico. In chiave Seleccion, saranno decisivi i prossimi due mesi in cui Icardi si gioca tutto, ma a questo punto consapevole che le chance di partecipare alla coppa America passano per il suo ritorno in campo a stretto giro di posta. Per farlo bisogner ricucire lo strappo in casa nerazzurra. Uno strappo per cui Icardi rischia di pagare giorno dopo giorno un prezzo sempre pi alto.


 Adriano Seu 

© riproduzione riservata




Link ufficiale: gazzetta.it