Arrestato a Trigoria un agente sportivo: molestava i piccoli calciatori della Roma – La Gazzetta dello Sport


L’uomo, 53 anni, è stato fermato in flagranza di reato. Prometteva ai ragazzini una carriera luminosa e ne abusava sessualmente

Una brutta storia, come poche altre nel mondo del cacio. Ieri a Trigoria, davanti al centro di allenamento della Roma, la polizia ha infatti arrestato un presunto agente sportivo per molestie sessuali su minori. L’uomo, M.G., 53 anni, avvicinava infatti i ragazzi del settore giovanile della Roma cercando di illuderli con il sogno di una carriera luminosa, per poi molestarli una volta conquistata la loro fiducia.

L’ARRESTO

—  

L’uomo è stato arrestato in flagrante nei pressi del centro sportivo giallorosso dagli agenti della polizia della IV sezione della Squadra Mobile, diretti da Pamela Franconieri. I ragazzini molestati sarebbero almeno tre, considerando che l’uomo, che lavora presso un’azienda municipalizzata del Comune di Roma e che provava a sbancare il lunario con la carriera di agente, era solito accompagnare da e per il centro di allenamento alcuni di loro. E proprio in questi tragitti sarebbero avvenute le molestie che lo hanno portato all’arresto ed alla detenzione nel carcere di Regina Coeli con l’accusa di abusi sessuali nei confronti di minori.


Link ufficiale: gazzetta.it