arriva a pesare 17 chili e muore, madre arrestata


Avrebbe trascurato il figlio disabile a tal punto da lasciarlo senza cibo né acqua fino alla sua morte per malnutrizione e disidratazione a 21 anni. Per questo  una mamma statunitense di San Antonio , nello stato del Texas, è stata arresta dalla polizia e accusata di maltrattamenti e lesini nei confronti del  figlio. Joshua Alonzo, 21 anni, è stato trovato morto nella sua casa  in completo stato di abbandono dopo essere arrivato a pesare appena 17 chilogrammi. La polizia locale ha detto che la sua testa era infestata da pidocchi ed era così magro che la maggior parte delle sue ossa erano visibili attraverso la sua pelle.

Alonzo soffriva di paralisi cerebrale e di un altro difetto del cervello e per questo costretto perennemente a stare a letto ma, secondo l’accusa, ad aggravare le sue condizioni sarebbe stato proprio il comportamento della madre. La donna, Alma Munoz, ora deve rispondere anche della pesate accusa di omicidio. I funzionari hanno detto che la causa della morte del giovane era proprio la malnutrizione e la disidratazione. La stessa donna , in un dichiarazione giurata dopo l’arresto ha confermato che sapeva dell’infestazione dei pidocchi di cui era affetto il figlio ma non aveva fatto nulla per trattarlo continuando a trascurarlo fino al decesso.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/