attacco viola stratosfericoDi Francesco, difesa colabrodo…


Chiesa contro Cristante. Getty

Chiesa contro Cristante. Getty

Oggi fin troppo facile per la rubrica “Top&flop”: tra i top gli attaccanti viola, capaci oggi di realizzare ben 7 gol; tra i flop la difesa della Roma, capace di subirne altrettanti…

top: l’attacco della fiorentina
Non vi fermate a guardare solo i 7 gol con cui la Fiorentina ha umiliato la Roma (”il pallone quello giallo”, hanno cantato durante i minuti finali i tifosi viola). Non vi fossilizzate neppure sulla prova “monstre” di Federico Chiesa, autore di una tripletta. Quello che ha funzionato a meraviglia tutta la manovra d’attacco della squadra di Pioli, e non un caso che – oltre all’attaccante azzurro – abbiano trovato la porta anche Muriel e Simeone. E allora tutto torna, perch i numeri raccontano come la Fiorentina abbia segnato 14 gol nelle ultime tre partite (3 alla Sampdoria e 4 al Chievo). Il segreto, manco a dirlo, sono gli spazi. Quelli in cui le velocissime punte viola sanno slanciarsi per poi cercare la porta. Semplice, direte. Niente affatto. Ma probabile che il “magic moment” sia destinato a continuare.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

flop: la difesa della roma
L’immagine del d.s. Monchi che rimbalza dalla tv di quelle sconfortanti. Mani sulla faccia come di chi non sa pi che fare. Forse in queste ultime ore di mercato arriver il sospirato difensore che probabilmente manca, ma tutta la fase difensiva a fare acqua, se si pensa che nelle ultime tre partite la Roma ha subito 12 gol (2 dal Torino e 3 dall’Atalanta). Se si pensa ai nomi di chi schierato (tutti Nazionali), si capisce come quella che stata nella scorsa stagione la seconda difesa del campionato, ha subito un’involuzione inspiegabile se non col connotato psicologico. E’ una squadra che non crede di potersi difendere, e cos facendo va in difficolt in quasi tutte le situazioni. Con queste premesse, la sfida di domenica contro il Milan sembra un incubo.

Dal nostro inviato Massimo Cecchini 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it