Ausilio si cautela e ripiomba su Darmian


Matteo Darmian, attualmente in forza allo United. AFP

Matteo Darmian, attualmente in forza allo United. AFP

Prevenire meglio che curare. Il concetto chiaro e vale in campo medico come sul mercato. Non un caso che all’Inter il d.s. Piero Ausilio sia tornato sulle tracce di Matteo Darmian del Manchester United, jolly per le due fasce. visti i continui guai fisici che hanno frenato l’avvio di stagione di Vrsaljko. Il terzino croato ha il gradimento tecnico di Spalletti e della dirigenza interista, ma gli stop in serie (coincisi per altro con le pause della nazionale) mettono in allerta l’Inter di fronte alla spesa da 17,5 milioni da versare ancora all’Atletico per il riscatto la prossima estate (Suning ha gi investito 6,5 milioni per il prestito del terzino).

Stoppini: “L’Inter pu fare il colpo a Torino. Perch slittato l’annuncio di Marotta”

duttile
I contatti con Darmian servono ad Ausilio per cautelarsi nel caso in cui il croato continuasse l’altalena tra campo e infermeria. Il terzino dello United pu agire sia a destra sia a sinistra e ci lo renderebbe un obiettivo allettante. Non una novit l’apprezzamento dell’Inter per l’ex granata, trattato anche la scorsa estate. A luglio Ausilio ha presentato un’offerta da 4 milioni per il prestito e altri 17 per il riscatto. Una cifra importante, ma non abbastanza per ammorbidire Mourinho, che ha deciso di trattenere l’ex Torino in rosa, ma con apparizioni sporadiche.


LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SULLA GAZZETTA IN EDICOLA OGGI

 Laudisa-Pessina 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it