Avvio anno scolastico, lunedì 10 settembre riaprono le scuole in quattro regioni


Lunedì 10 settembre torneranno sui banchi di scuola gli studenti di quattro regioni italiane. Dopo l’inaugurazione dell’anno scolastico 2018/2019 in Trentino Alto Adige, e in particolare nella provincia autonoma di Bolzano, la prima in assoluto a far suonare di nuovo la campanella, domani toccherà ad Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia e Piemonte riaprire le proprie scuole di ogni ordine a grado. Seguiranno il 12 settembre gli istituti scolastici di Lombardia, Campania, Umbria, Trento, Sicilia, Veneto e Valle D’Aosta e così via di seguito tutte le altre regioni italiane. Gli ultimi a entrare in classe saranno gli studenti della Puglia, che potranno restare in vacanza fino al 20 settembre.

Ponti e festività dell’anno scolastico 2018/2019

Il calendario scolastico 2018/2019 prevede una serie di ponti lunghi, come quello in programma in occasione della festività del 25 aprile che si aggiunge alle vacanze pasquali e alla festa del primo maggio. Per far fronte al pericolo di una chiusura che potrebbe arrivare a 3 settimane, alcune regioni sono corse ai ripari mettendo dei paletti per impedire questa eventualità. Molti istituti, invece, hanno anticipato l’inizio delle lezioni rispetto alla data stabilita dalle singole regioni, lasciando come feste sicure quelle nazionali, stabilite dal Ministero dell’Istruzione, vale a dire le festività segnate di rosso sul calendario. Eccole di seguito:

  • giovedì 1 novembre (Tutti i Santi);
  • venerdì 2 novembre (commemorazione dei defunti);
  • sabato 8 dicembre (Immacolata);
  • 25 e 26 dicembre (Natale e Santo Stefano);
  • martedì 1 gennaio (Capodanno);
  • domenica 6 gennaio (Epifania);
  • 21 e 22 aprile 2019 (domenica di Pasqua e lunedì dell’Angelo);
  • giovedì 25 aprile (Festa della Liberazione);
  • mercoledì 1 maggio (Festa del Lavoro);
  • domenica 2 giugno (Festa della Repubblica).

In alcune regioni, come il Friuli Venezia Giulia e la Valle d’Aosta, è in programma anche il ponte di Carnevale, dal 4 al 6 marzo 2019.

Date di chiusura delle scuole e fine lezioni

In quasi tutte le regioni italiane la data di chiusura delle scuole è fissata all’8 giugno 2019. Fanno eccezione gli istituti della provincia di Bolzano, che terminano le lezioni il 15 giugno, del Friuli Venezia Giulia, che finiscono il 12 giugno, della Liguria (11 giugno), della Valle d’Aosta (12 giugno), della Sicilia (11 giugno), della Puglia (12 giugno) e della Basilicata (12 giugno). Le scuole dell’infanzia chiuderanno quasi tutte il 29 giugno.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/