barca in balia delle onde nel Crotonese, 75 persone a bordo tra cui donne e minori


Ci sarebbero almeno settantacinque migranti, tra cui almeno sedici donne e sette minori, a bordo di una imbarcazione a vela in balia delle onde in Calabria. La barca carica di migranti è in difficoltà a causa del mare agitato e delle pessime condizioni meteo in località “Marinella”, tra Crotone, Capo Colonna e Isola Capo Rizzuto. Il mare è molto grosso: ieri la Protezione civile aveva diffuso l’allerta meteo arancione per la zona del Crotonese proprio a causa di venti forti e mareggiate. Per questo non è facile per le motovedette della Guardia Costiera avvicinarsi alla barca: sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e le associazioni di volontariato, in attesa dello sbarco appena le condizioni del mare lo consentiranno. Secondo le prime notizie trapelate, i migranti a bordo dell’imbarcazione in difficoltà sarebbero di origine irachena.

In salvo al momento solo due persone, forse sono gli scafisti – I soccorritori stanno pensando di utilizzare un sub che salga a bordo, tolga la catena e lanci una cima a una delle motovedette per consentire il traino in porto. Nel frattempo le forze dell’ordine hanno individuato due persone che sono sbarcate grazie ad un tender che era legato alla barca. Sarebbero stati loro a dire che a bordo della barca in balia delle onde ci sono settantacinque persone, tutte irachene, tra le quali sedici donne e sette minori. La posizione dei due è al vaglio degli investigatori che sospettano possano essere gli scafisti.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/