Bebe Vio trascina l’Italia in Coppa del Mondo, fantastico trionfo a Tblisi


Ancora una medaglia d’oro per Bebe Vio, che con le compagne Loredana Trigilia e Andrea Mogos ha conquistato la Coppa del Mondo a squadre a Tblisi. Le azzurre della scherma paralimpica in finale hanno piegato la resistenza delle fortissime ungheresi, ma il vero capolavoro le ragazze d’oro lo hanno compiuto in semifinale dove hanno effettuato una grandissima rimonta, che passerà alla storia, contro le cinesi.

L’Italia conquista la Coppa del Mondo a squadre

Era una delle favorite per la vittoria finale l’Italia, d’altronde schierava Bebe Vio fresca vincitrice dell’oro nel Fioretto individuale. Ma non è mai scontato passare dalle parole ai fatti. La semifinale è stata tesissima con le cinesi che si portano sul 40 a 31 e sono letteralmente a un passo dal successo. La Vio subisce due stoccate, poi l’incontro viene sospeso per un problema alla ruota della sua carrozzina. Quando si riprende Bebe è scatenata ne infila 14 di fila, sorpasso decisivo. Finisce 45 a 44 per l’Italia, che in finale si impone 45-33 sull’Ungheria.

La gioia di Bebe

Mi sono divertita così tanto che non volevo che quell’assalto non finisse mai. Ero tranquilla anche quanto stavamo perdendo con la Cina, a quel punto ho tirato per divertirmi non guardavo il risultato e tiravo e basta, meglio che potevo. Finche alla fine…che bella scherma, soprattuto quando posso condividerla con la mia squadra.

Il trionfo nel Fioretto individuale per Bebe Vio

Pochi giorni fa sempre a Tblisi la ventunenne schermitrice azzurra ha ottenuto il quarto successo consecutivo nella Coppa del Mondo. In Georgia è arrivata la certezza matematica per Bebe Vio, che ha conquistato la tappa battendo in finale la russa Irina Mishurova. Il successo ottenuto a Tblisi è stato importante anche perché dava punti anche nella corsa ai Giochi di Tokyo 2020.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/