Belotti capitano coraggioso, Lukic fa il compitino


Nel Torino che batte il Milan e sogna, c’ un portiere che para, una difesa che concede poco e un attaccante-capitano che lotta a tutto campo, sacrificando a volte anche la lucidit sotto porta. Stavolta, per, Belotti la firma l’ha messa anche nel tabellino. Sono 13 in campionato. Non tantissimi, ma pesantissimi per un centravanti che fa reparto da solo sempre e comunque.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

top belotti
Non il solo eroe di questa notte di gloria granata ma essendo il capitano lo scegliamo come esempio di abnegazione e voglia di emergere. Gioca dappertutto, trascina palloni dalla difesa all’ attacco quando c’ da rifiatare. Lo trovi sugli angoli nella sua area e poi lo rivedi nell’area milanista. Protesta per un rigore (invano) e poi su quello accordato trova la freddezza per superare la montagna Donnarumma. la rete che spacca la partita.


Il centrocampista del Toro Lukic. Lapresse

Il centrocampista del Toro Lukic. Lapresse

flop lukic
Il suo compito chiaro fin dai primi minuti: incollarsi su Bakayoko e impedirgli di fare il suo solito gioco, cio una distribuzione dei palloni ordinata e continua. Rispetto all’avversario meno strutturato atleticamente e ha meno esperienza, per alla fine porta a casa una sufficienza meritata.

Dal nostro inviato Nicola Cecere 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it