Bologna-Juventus 0-1, Dybala entra e decide la sfida


L’esultanza della Juve. Afp

L’esultanza della Juve. Afp

Non basta un ottimo Bologna a fermare la corsa di una Juve non brillantissima, ma ancora una volta letale. Ai bianconeri, in difficolt nel primo tempo per merito di un Bologna molto aggressivo e determinato, basta un lampo di Dybala, entrato da poco al posto di Alex Sandro: 0-1 e ripartenza dopo il doloroso k.o. di Madrid. Allegri schiera Cancelo avanzato, Bernardeschi a centrocampo e Rugani al fianco di Bonucci in difesa. Nel Bologna Edera e Sansone a supporto di Santander. I padroni di casa partono decisi e si rendono pi volte pericolosi con Santander e Sansone. La prima occasione bianconera capita a Bernardeschi, che con un bel sinistro a giro sfiora l’incrocio dei pali. Formazioni invariate a inizio ripresa, dopo pochi minuti Mihajlovic inserisce Orsolini al posto di Edera. Grossa palla gol per il Bologna: su calcio d’angolo Mbaye si trova il pallone tra i piedi e calcia, Alex Sandro salva sulla linea. Lo stesso brasiliano esce per fare posto a Dybala, con Cancelo che arretra nel ruolo di terzino. Ed proprio l’argentino a sbloccare la partita al 67’: cross di Matuidi, Helander non allontana e la Joya batte Skorupski. La Juve sembra congelare la partita, ma Soriano all’85’ ha una buona palla che spedisce sul fondo. Allegri si copre: dentro Chiellini al posto di Bernardeschi. Ma il Bologna ha un’enorme occasione: destro da fuori di Sansone, grandissimo intervento di Perin e la palla sbatte sul palo. Sul ribaltamento di fronte Ronaldo pu chiudere la sfida, ma Skorupski si oppone.

A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO


I VIDEO DI GAZZETTA TV

Dal nostro inviato Luca Bianchin 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it