Brasile, Tite pensa ad Allan: tramonta l’ipotesi Nazionale?


Allan, 27 anni. LaPresse

Allan, 27 anni. LaPresse

Da snobbato a pensiero ricorrente. Per Allan potrebbero presto aprirsi le porte della Seleo, merito delle continue prestazioni di alto livello che stanno convincendo lo staff tecnico verdeoro. A dispetto della scarsa considerazione riservatagli fino a poco tempo fa, Tite e i suoi collaboratori stanno seriamente valutando la possibilit di dare una chance al centrocampista del Napoli, che potrebbe essere convocato per le prossime due amichevoli del Brasile in programma il 16 e il 20 novembre (contro l’Uruguay e un avversario ancora da definire). Secondo quanto rivela Globoesporte, alcuni membri dello staff verdeoro saranno presenti al Parco dei Principi per visionare Allan da vicino in occasione della sfida di Champions tra Psg e Napoli. In caso di relazione positiva, venerd potrebbe arrivare la tanto attesa convocazione. Che di conseguenza allontanerebbe l’ipotesi di vedere Allan in maglia azzurra, cos come ventilato di recente.

la tentazione
Ci che finora ha impedito ad Allan di vestire la maglia verdeoro sono le convinzioni di Tite e del suo staff, secondo cui il centrocampista del Napoli sarebbe una sorta di doppione di Casemiro. A penalizzare Allan sarebbe stata inoltre la sua scarsa propensione offensiva, ma il suo rinnovato protagonismo agli ordini di Ancelotti (un tecnico a cui Tite si sempre ispirato) e le statistiche di questa prima parte di stagione, che vedono Allan primo nella classifica dei palloni rubati, avrebbero fatto cambiare idea al tecnico brasiliano. Forse c’entra anche il rischio di perderlo dopo le voci di una possibile chiamata in maglia azzurra, fatto sta che Tite pare sempre pi convinto a testarlo da vicino. Gli ultimi due impegni dell’anno per la Seleo sarebbero l’occasione ideale.


 Adriano Seu 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it