Cacciatori sparano su volontari nelle ricerche della bimba scomparsa nel bresciano. Preso di mira anche un drone


Cacciatori sparano su volontari nelle ricerche della bimba scomparsa nel bresciano. Preso di mira anche un drone


Fucilate di cacciatori tra Serle e Botticino, nel Bresciano, sulle squadre di volontari impegnati nelle ricerche di Yushra, la bambina autistica scomparsa nella zona il 19 luglio. Colpi sono stati sparati anche in concomitanza del passaggio di un drone dei Vigili del fuoco. Le ricerche, riprese nei giorni scorsi, sono state dunque complicate dalla mancata osservanza da parte di alcuni cacciatori delle ordinanze che vietano di sparare nelle aree interessate. L’allarme, con un nuovo appello al rispetto delle disposizioni emanate appositamente, viene dal Comune di Serle, che da’ conto degli episodi riscontrati dalle squadre di operatori, tra ieri e oggi. Intanto le ricerche non hanno portato a novità né a nuove piste per rintracciare Yushra.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




LINK UFFICIALE: https://www.agi.it/cronaca/rss