Cagliari-Sampdoria 0-0. Cragno para il rigore di kownacki al 91′


La sfida tra Cagliari e Samp alla Sardegna Arena. Getty

La sfida tra Cagliari e Samp alla Sardegna Arena. Getty

Un tempo per parte, ma la sfida termina a reti inviolate. Pronti via e il Cagliari mette subito sotto i blucerchiati. Neanche tre minuti che Pavoletti sfiora il vantaggio con un gran colpo di testa. Sono le prove generali del gol di Joao Pedro, un minuto dopo, annullato però per fuorigioco. Srna sull’out di destra è formidabile e e sforna un cross dopo l’altro: al 20′ Farias la schiaccia troppo da buona posizione, al 33′ solo un attento Audero può impedire al brasiliano di centrare il set. Il primo tempo scivola via così, con il dominio del Cagliari e con la Samp che non tira in porta. Nella ripresa la squadra di Giampaolo cambia marcia. É vero che Farias coglie il palo al 55′ con uno splendido destro a giro, ma su ribaltone Defrel fa tremare la traversa con il suo colpo di testa. Il momento è propizio e si vede, tant’è che la Samp sfiora ancora il vantaggio con Linetty: il suo destro a giro coglie in pieno la traversa. Sul finale clamorosa occasione dal dischetto per la Sampdoria ma kownacki si fa ipnotizzare da un miracoloso Cragno. Finisce 0-0.

A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO



 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it