“Carrasco-Candreva? Sondaggi. Perisic ha chiesto di partire. Noi cerchiamo…” – FC Inter 1908


Le parole dell’ad nerazzurro

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’ad dell’Inter Beppe Marotta ha parlato così prima della sfida col Torino: “Dobbiamo convivere con una situazione che c’è intanto squadre: tanti giocatori che vogliono essere trasferiti. Perisic ha espresso questo desiderio, dobbiamo tentare di accontentarlo rispettando il valore patrimoniale. Aspettiamo cose concrete. Carrasco-Candreva? Ci sono tanti contratti, Ausilio sta facendo un ottimo lavoro: io li definirei sondaggi, dobbiamo aspettare che diventino concreti. Non possiamo parlare di nulla di fatto. La formazione di oggi? Oggi le scelte di Spalletti sono condizionate dalla disponibilità dei giocatori: lui dimostra acume tattico perché deve valorizzare chi ha a disposizione. Speriamo sia vincente, è compito dell’allenatore quello di valorizzare i giocatori a disposizione, lui lo sta facendo bene. Manca entusiasmo? I margini di miglioramento ci sono, è normale che i risultati sono uno stimolo per tutti: l’Inter ha attraversato difficoltà negli ultimi anni. La risalita è il nostro obiettivo, coi risultasti sarà più facile. Dobbiamo valorizzare al massimo il concetto di appartenenza, vogliamo migliorare questo aspetto e cerchiamo giocatori con profilo vincente e che siano onorati di vestire questa maglia. Lo stiamo facendo con voglia e motivazione: sappiamo che siamo in un momento interlocutorio e dobbiamo centrare l’obiettivo Champions League. Perisic? Quando un giocatore espone il suo stato d’animo, bisogna capirlo e andargli incontro. Ci sono logiche economiche da rispettare: dovesse rimanere, sarà compito nostro dare carica ai giocatori”.




Link ufficiale: gazzetta.it