Casa in fiamme, uomo resta bloccato e muore carbonizzato nel Cagliaritano


Un uomo è morto carbonizzato all’interno della sua abitazione. Il dramma è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato a Uta, in provincia di Cagliari, a seguito di un incendio che ha interessato un’abitazione di due piani nel centro urbano. La vittima, un 56enne, è rimasto bloccato dalle fiamme e dal fumo all’interno della casa e non è riuscito a mettersi in salvo. Quando i soccorsi sono entrati, per l’uomo non c’era già più niente da fare.

Il rogo, divampato per cause ancora da chiarire, è stato quasi subito notato da alcune persone che hanno chiamato il 115. Le fiamme hanno aggredito i due piani superiori della palazzina di via Santa Maria. Sul posto sono intervenute due squadre dei Vigili del fuoco, una del distaccamento di Iglesias e una della centrale. Necessario, per riuscire a domare le fiamme, anche una autobotte e un carro aria. Sul luogo della tragedia sono arrivati anche i carabinieri.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/