“C’erano delle scorie. Bene cos, -16 alla sfida”


Massimiliano Allegri durante la sfida contro il Bologna. Ansa

Massimiliano Allegri durante la sfida contro il Bologna. Ansa

Difficile dimenticare la sconfitta contro l’Atletico Madrid. Lo sa Massimiliano Allegri, che analizza la difficile, seppur vittoriosa, trasferta di Bologna partendo dal k.o. in Champions: “C’era qualche scoria da mercoled, ora avremo lo scontro diretto con il Napoli con almeno 13 punti di vantaggio e poi ci sar la sera del 12 marzo”.

TESTA ALL’ATLETICO
E lo sguardo gi inevitabilmente alla sfida di ritorno: “Troveremo un Atletico ancora pi coperto, bisogna velocizzare ed essere precisi nei passaggi. Cosa in cui oggi siamo stati un po’ imprecisi. Pjanic una settimana che ha tosse, febbre e raffreddore, Bonucci stato fuori 15 giorni, Chiellini ha fatto una mezza partita con il Frosinone e poi ha giocato a Madrid. Il 12 arriveremo nelle migliori condizioni e c’ bisogno di migliorare la condizione di alcuni giocatori. Sono convinto e possibilista del passaggio. In questi momenti bisogna arrivare al 12 con un’adrenalina pazzesca, facciamo un passetto e cerchiamo di farlo nel migliore dei modi”. E domenica in programma la sfida del San Paolo: “Con il Napoli sar una bellissima sfida, sar un test importante in preparazione dell’Atletico”. Successivamente, nel consueto tweet post-partita, Allegri non nasconde l’attesa verso il ritorno di Champions: “Era importante tornare a vincere subito. -16 giorni alla sfida”. Il conto alla rovescia gi iniziato.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Gasport 

© riproduzione riservata




Link ufficiale: gazzetta.it