Cerco l’uomo che mise incinta mia madre una notte del 1968


Ha fatto un viaggio di centinaia di chilometri dalla Francia a Rimini per scoprire chi è suo padre, o almeno provarci. David Mossé, un uomo di 49 anni di Marsiglia, nei giorni scorsi ha raggiunto la città romagnola in auto con lo scopo di cercare l’uomo che mise incinta sua madre, forse dopo un flirt veloce e frugale, una serata di divertimento e leggerezza.

Il francese, il cui tentativo di ricostruire le sue origini è stato raccontato dal Resto del Carlino, sa solo di essere stato concepito nel 1968 a Rimini, probabilmente in un’estate in cui sua madre Nadine si trovava in vacanza in riviera romagnola. David, che nacque nove mesi dopo, sa solo che suo padre era un uomo con i capelli scuri, come testimoniato anche da una foto che ritrae sua madre con uno sconosciuto. Che sia lui non c’è nessuna certezza, ma nel dubbio David ha affisso dei volantini nelle strade di Rimini chiedendo a chi lo conoscesse di farsi avanti contattandolo telefonicamente o via e mail all’indirizzo davidmosse13@gmail.com. “Non chiedo niente, non voglio soldi né niente di strano, vorrei semplicemente trovare le mie radici, sapere chi è, conoscere la sua storia, la sua famiglia, i suoi amici”.

“Forse è l’uomo ritratto nella foto con mia madre – ha spiegato il francese al Resto del Carlino – Se qualcuno lo riconosce, mi contatti. Non posso escludere che in quella vacanza mia madre abbia avuto più di un flirt”. E sempre su Nadine: “Non mi ha mai voluto dire chi fosse mio padre, quando avevo 5 anni si è sposata, ma ho sempre saputo che suo marito non era il mio vero padre, pur avendomi cresciuto come un figlio. Mia mamma è stata molto male, è andata in coma ma poi si è ripresa. Ho realizzato che se fosse mancata non avrei mai saputo da dove vengo e chi è mio papà. L’ho messa alle strette e ha ceduto: quella foto, di cui non mi aveva mai parlato, viene dalla sua amica Claudette”.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/