Champions, l’Ajax trionfa con l’Aek e va agli ottavi. Harakiri Cska, vince il V.Plzen


Esulta l’Ajax. AP

Esulta l’Ajax. AP

L’Ajax passeggia, il Cska recrimina, per solo con se stesso. A sorridere? Di sicuro la Roma, che vola agli ottavi grazie all’harakiri dei russi e al colpo di testa finale di Hejda. Per gli olandesi momentaneo primo posto e qualificazione praticamente certa: in attesa della gara tra Bayern e Benfica, Ten Hang pu finalmente esultare.

ajax-aek 2-0
Un’ora di gioco e zero profitto: l’Ajax, contro l’Aek, ha seriamente rischiato d’invalidare un percorso sinora quasi netto. Al 67’, il gran sospiro di sollievo si tramuta nel fallo di mano di Livaja (successivamente espulso per doppio giallo) che regala un penalty ai Lancieri: Tadic dal dischetto non tradisce Ten Hang. Quattro minuti pi tardi, raddoppio firmato nuovamente dall’ex Southampton: Neres, lanciato in area, tocca per Huntelaar, a sua volta bravo a servire Tadic. Lo scarico in rete vale il 2-0, senza storie.


Girone E: Ajax 11, Bayern 10, Benfica 4, Aek 0

La gioia del Viktoria Plzen. AFP

La gioia del Viktoria Plzen. AFP

cska-viktoria 1-2
Nove minuti e il Cska gi in vantaggio: Petrzela atterra Schennikov in area di rigore, con Vlasic perfetto dal dischetto. L’ex Everton porta i suoi sull’1-0, spalancando le porte a una gara che sembra subito in discesa. Questione di apparenza, comunque. Perch il Viktoria rialza istantaneamente la testa e prova a pungere con pazienza. A fine primo tempo, ecco la ghiotta chance: Schennikov atterra Reznik, l’arbitro opta nuovamente per gli undici metri, stavolta ad aree invertite. Peccato che Prochazka sprechi tutto, con compartecipazione importante di un super Akinfeev.

Preludi e paure che non scalfiscono i cechi, in ogni caso. Al 56’ bravi a pareggiare con il riscatto di Prochazka (destro dal centro dell’area che s’infila sotto la traversa), ma incredibili nel rimontare una gara praticamente gi scritta con il colpo di testa di Hejda. Ora la classifica li vede appaiati al terzo posto: un risultato che lancia Roma e Real agli ottavi, ma che agita la lotta per un posto ai sedicesimi di Europa League.

Girone G: Roma 9, Real Madrid 9, Cska 4, Plzen 4

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it