“Che orgoglio! Nainggolan dà vampate di ferocia”


Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter. LaPresse

Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter. LaPresse

“Essere riuscito a riportare l’Inter in Champions League dopo tantissimi anni per me è motivo di orgoglio”. Così l’allenatore dei nerazzurri Luciano Spalletti in un’intervista per il Champions Magazine della Uefa. Questo ancora prima della meravigliosa notte di San Siro contro il Tottenham della prima giornata della fase a gironi: “Ho grandi ricordi di ogni esperienza, ma non nascondo che questa di aver raggiunto la Champions con l’Inter dopo tantissimi anni di assenza è qualcosa di cui vado particolarmente fiero”.

CHAMPIONS COME DISNEYLAND
“Si tratta per noi di uno stimolo, non di certo un peso. Il passato è un’ispirazione per lasciare il segno ed entrare a fare parte della prossima storia ed essere di nuovo quelli lì. L’obiettivo è semplice, vogliamo passare il turno. La bellezza degli addobbi della Champions League rende questo torneo la Disneyland del calcio, dove per noi i sogni diventano realtà”. Qualche parola d’elogio anche per Nainggolan, acquisto di punta del mercato: “Dà vita a vampate di ferocia e durante la partita possono darci qualcosa di diverso, qualcosa che in passato questa squadra non aveva”. L’allenatore di Certaldo gongola per il ritorno nella coppa europea che conta, aspettando di tornare protagonisti anche in campionato.


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it