Chi sono i candidati alla segreteria del Pd


Salgono  tre i pretendenti per la poltrona di Il Partito democratico va rivoltato. Ieri, con un video su Facebook, il deputato Francesco Boccia ha annunciato la sua discesa in campo. Nel video, girato in un mercato del Sud, Boccia ha spiegato le sue idee per rilanciare il partito, con uno sguardo particolare ai giovani. Oltre a Boccia in corsa per la segreteria del Nazareno ci sono Nicola Zingaretti e Matteo Richetti. Si parla anche di un possibile annuncio di Cesare Damiano.

Francesco Boccia ha 50 anni, economista, sposato con l’ex ministra forzista Nunzia De Girolamo, ha risposto ad alcune domande sul Corriere della sera. Il Pd, “con qualche selfie di troppo, è riuscito a passare per il partito che era vicino ai potenti, alle banche, agli industriali, alle grandi organizzazioni”, ha dichiarato Boccia, aprendo poi al dialogo con il M5s. “Non è uno scandalo dialogare su alcune misure”, ha spiegato, “il Pd deve avere l’umiltà di dire ‘tornate a casa’ ai tanti elettori che si sentivano traditi e hanno votato per loro. Al Sud è stato un plebiscito. Ma adesso che i 5 Stelle al governo si sono messi nelle mani della destra di Salvini, la protezione e il futuro sono a rischio”. Boccia ha indicato nel Sud la “priorità assoluta”: “Io non sarò un nuovo segretario, sarò al limite un segretario nuovo. Non sono il candidato di nessuno”. Su Michele Emiliano, governatore della Puglia, ha detto: “mi lega un rapporto fraterno, è stato molto coraggioso perché ha capito per tempo lo scollamento tra il popolo e le élite”.

Sulla candidatura del presidente della Regione Lazio Zingaretti, Boccia ha detto: “Lo sentirò a ‘Piazza Grande’ e mi farò un’idea, ma non criticherò nessuno. Chi si candida è mio alleato per la ricostruzione del Pd, non avversario. Io lavorerò sull’ascensore sociale. Il Pd deve essere il partito che consente agli ultimi di avere le opportunità dei primi”. E a proposito di Matteo Richetti: “È sempre stato un riformista, ma anche lui è finito travolto dal renzismo”.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/