Chiellini: “Allegri ha fatto la storia. Ma non sarei sorpreso di rivederlo…” – La Gazzetta dello Sport


Il capitano bianconero al golf club degli Agnelli per la onlus Insuperabili: “Il mister ci mancherà. Barzagli sarà un valore aggiunto”

Dal nostro inviato Luca Bianchin

Giorgio Chiellini ha la fascia anche quando usa i mocassini al posto delle scarpe con i tacchetti. Chiellini ha passato la serata al Royal Park I Roveri, il golf club degli Agnelli, per la serata degli Insuperabili, la Onlus che permette a decine di ragazzi con disabilità di giocare a calcio. Chiellini è capitano (simbolico) anche nella squadra degli Insuperabili ma, davanti ai giornalisti, parla dell’altro gruppo, la Juventus. Soprattutto, di Massimiliano Allegri: “Dobbiamo ringraziare il mister per questi cinque anni stupendi – dice -. Lo vedrò a Livorno, lo sentirò. È una persona che ti lascia molto, ha doti incredibili, ci mancherà perché ci ha dato tanto”. E soprattutto: “Ha già fatto la storia della Juve ma non mi sorprenderei di rivederlo…”. Sul nuovo allenatore, invece, catenaccio: “Marcello Lippi”, risponde Giorgio alla classica domanda sul futuro. Poi cambia idea ma continua a scherzare: “Lo fa Barzagli. Seriamente, mi fido della società, dormo sonni tranquilli”. Giorgio preferisce parlare dei suoi ragazzi, gli Insuperabili: “Sono i migliori, sono qui per loro”.

Coach Barza

—  

Chiellini sorride quando parla di Andrea Barzagli, che domenica sera ha chiuso le trasmissioni della BBC: “Mi auguro che entri nello staff della Juve, è una persona speciale. Sono sicuro sarà una persona importante per la storia della Juve”. Il numero 15 non è in discussione come calciatore e nemmeno come persona, per Chiellini più che mai: “È un giocatore eccezionale, mi mancherà – ammette -. Con lui ho vissuto otto anni fantastici. Io da Barzagli ancora posso imparare tanto, figuriamoci i giovani. Ora vorrà staccare un po’ ma poi sarà un valore aggiunto per la Juve”.


Link ufficiale: gazzetta.it