“Chiesa, patrimonio del calcio italiano”


Walter Mattioli, presidente della Spal. Lapresse

Walter Mattioli, presidente della Spal. Lapresse

Domenica scorsa, in occasione di Spal-Fiorentina, l’intervento della Var aveva fatto scattare mille polemiche. Nel dopo gara l’attacco del presidente spallino Walter Mattioli era stato durissimo, mettendo nel mirino Federico Chiesa: “Non una novit il fatto che lui sia bravo a inventarsi i falli. Se questo il suo modo di fare una persona poco seria”. A distanza di giorni Mattioli corregge il tiro e chiede scusa: “Ci siamo sentiti con la societ Fiorentina e ieri sera anche con Chiesa. Eravamo molto molto arrabbiati, il capitano lui e ha giocato come sa giocare e non era giusto parlare di poca seriet. Non solo il capitano dei viola ma un patrimonio del calcio italiano, mi dispiace”.

I VIDEO DI GAZZETTA TV

IL RIGORE
Sulla decisione presa dall’arbitro ha dichiarato: “L’arbitro ha visto bene per me, non avevamo capito bene le dinamiche e non accettiamo questo tipo di cose: se dopo il fallo il gioco fosse stato fermato, non sarebbe successo niente. Per me il rigore ancora oggi non c’, ci siamo sentiti presi in giro, ma oggi faccio le ultime dichiarazioni al riguardo. Facciamo quadrato per metterci alle spalle le difficolt e domenica c’ un derby importante a Reggio Emilia, vogliamo raggiungere una salvezza che questa piazza e pubblico si merita”.


 Matteo Dalla Vite 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it