“Ci faremo trovare a mille”


Cristiano Ronaldo. Lapresse

Cristiano Ronaldo. Lapresse

Cristiano Ronaldo sbarca a Frosinone. Dal momento in cui il marziano approdato nella nostra Serie A sono stati in tanti ad ironizzare sul fatto che prima o poi dovesse trovarsi alle prese con le piccole del nostro campionato e, soprattutto, con palcoscenici e terreni di gioco ben diversi da quelli della Liga o del suo habitat naturale, la Champions League. Ebbene, il momento arrivato: il portoghese domani sar in campo davanti al pubblico della Ciociaria che, in brevissimo tempo, ha mandato sold-out il Benito Stirpe. E’ stata una vera e propria corsa ai biglietti nonostante il complicato avvio di campionato dei gialloazzurri perch l’evento troppo grande per mancare.

“noi a mille”
Il clima in citt quello delle grandi occasioni: l’attesa dei tifosi, l’organizzazione, ma anche lo spirito della squadra padrona di casa che ovviamente sogna di esserlo anche in campo, perch sognare si pu anche quando hai di fronte la Juve di Ronaldo. “Ci faremo trovare a mille – dice il tecnico Moreno Longo in conferenza stampa alla vigilia -. Nelle difficolt dovremo dimostrare di essere squadra. Non ci sono scusanti. La nostra Serie A deve essere come un Mondiale o una Champions League”.


tutti per il frosinone
E a proposito di Champions League, CR7 cerca il riscatto dopo il rosso e le lacrime di Valencia: “Lo sappiamo benissimo chi avremo di fronte – ammette il tecnico del Frosinone -. una squadra che quando attacca sa occupare benissimo gli spazi. Non ti danno punti di riferimento, e poi hanno Ronaldo che pu fare tutto”. La Juve arriver allo Stirpe a punteggio pieno, mentre il Frosinone ancora alla ricerca del primo gol. Con un punto in classifica frutto dell’unico pareggio in quattro giornate finora senza gloria, la squadra laziale sa per di poter contare su un fattore campo che stavolta sar davvero importante. Per non parlare del fatto che da giorni sui social partita una campagna per sostenere al massimo i ragazzi di Longo, nonostante la Ciociaria sia feudo bianconero: il diktat delle ultime ore chiede di mettere da parte tutto e tifare Frosinone che, per la quinta volta nella sua storia, si trova ad affrontare i bianconeri. La pi felice? Senza dubbio quella con la rete di Blanchard che regal il primo punto storico al Frosinone nella massima serie.

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it