Cina, Lippi pu tornare c.t. della nazionale: Cannavaro rinuncia


Marcello Lippi, 71 anni. Epa

Marcello Lippi, 71 anni. Epa

Che sia la “terza” di Marcello Lippi in Cina? L’ex c.t. mondiale di nuovo a Guangzhou in questi giorni, ma non per definire l’accordo da direttore tecnico di cui si parla da tempo. No. Lippi potrebbe invece firmare un nuovo contratto da c.t. della Nazionale, con l’obiettivo di qualificarsi per Qatar 2022. Aveva detto basta con la Cina, voleva tornare a casa, ma forse sta cambiando idea. In questi giorni lui e la federazione stanno trattando e sono attese decisioni imminenti. Sarebbe una svolta clamorosa.

cannavaro-hiddink
La situazione complessa. Da un lato c’ la federazione che, dopo l’addio di Lippi a fine Coppa d’Asia, avrebbe preferito voltare completamente pagina: Guus Hiddink, c.t. anche dell’Under 21, e Jurgen Klinsmann erano i due nomi sul taccuino. Ma dall’altro lato l’Evergrande e il governo cinese spingevano per una soluzione in continuit con il passato “italiano” e quindi avevano proposto Fabio Cannavaro. L’ex capitano azzurro, tecnico dell’Evergrande, avrebbe allenato una sorta di club-nazionale, una squadra che avrebbe fatto da serbatoio per la Cina (e infatti, in questo inizio stagione, sta giocando con due Under invece di uno e con due stranieri invece di tre). Sembrava fatta.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

spunta lippi
Cannavaro ha anche guidato la Cina per un paio di partite amichevoli a marzo, con un contratto a tempo che sembrava poter diventare definitivo. Ma neanche lui rimasto convinto del doppio incarico, troppo impegnativo, e si fatto da parte. A questo punto la svolta e l’idea cinese di tentare ancora una volta Lippi. Oggi lui il candidato numero uno alla Cina, pronto a dire s, e se firmasse porterebbe di nuovo con s il suo staff. Ma c’ ancora qualcuno che spinge per Hiddink o Klinsmann. Presto la decisione.

 Fabio Licari 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it