come lavorare per il noto marchio di abbigliamento


Zara, il noto marchio spagnolo di abbigliamento e accessori, assume in Italia. Al momento, secondo quanto si legge sullo stesso sito della catena, è possibile candidarsi per diversi ruoli. Servono, ad esempio, addetti alle vendite, commessi e apprendisti nei negozi di Assago (MI), Arese, Pisa, Monza e Brianza, Carugate, Arezzo, Roma, Campi Bisenzio (Firenze), Roncadelle (Brescia), Novara, Perugia, Venezia. La selezione è rivolta a diplomati con o senza esperienza (a questi ultimi viene proposto l’inserimento in stage).

Cosa serve per lavorare nei negozi Zara –  Tra i requisiti richiesti: flessibilità, doti di comunicazione e relazione, proprietà di linguaggio, professionalità, impegno e motivazione. L’azienda è anche alla ricerca di Visual Merchandiser per le sedi di Carugate, Venezia, Roma, Taranto, Firenze, Perugia, Verona, Ravenna, Ferrara, Pisa, Portogruaro (Venezia), Ancona, Campi Bisenzio (Firenze), Novara, Grugliasco (Torino), Bologna. Richiesti anche vice responsabili e responsabili di negozio da inserire nelle sedi di Verona, Milano, Lonato, Teramo, Torino, Arese. Gli interessati alle offerte di lavoro Zara possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle posizioni aperte, dove è possibile inserire il proprio curriculum e inviare quindi la candidatura.

Quali sono gli altri marchi del gruppo Inditex – Zara è un marchio di abbigliamento e accessori di proprietà del gruppo Inditex che ha sede ad Arteixo in Galizia, nel nord della Spagna ed è stato fondato nel 1975 da Amancio Ortega e sua moglie Rosalía Mera. Inditex include in totale otto marchi: Zara, Pull&Bear, Massimo Dutti, Bershka, Stradivarius, Oysho, Zara Home e Uterqüe. Ci sono più di 7000 negozi in 96 Paesi. Sono 340 i negozi in Italia del gruppo.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/