“Contento di aver passato il turno. Kean? Deve crescere”


 Massimiliano Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus. GettyAllegri

Massimiliano Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus. GettyAllegri

E’ soddisfatto Allegri dell’inizio di 2019 dei suoi con la vittoria in Coppa Italia contro il Bologna: “Non era semplice. Sono felice per la qualificazione conquistata dopo la sosta, su un campo difficile. – ha detto l’allenatore nel post-partita- Dopo il gol di Bernardeschi nel primo tempo abbiamo avuto diverse opportunit di segnare il 2-0. Potevamo chiuderla prima, ma poi andata bene. Sono contento, un ottimo modo di riprendere a giocare”.

marcatori
Il tecnico bianconero si coccola Kean, uno dei talenti che fino ad ora ha trovato meno spazio: “Moise i gol li ha sempre fatti. Ha subito attaccato la porta. Deve crescere. Sono felice che anche Spinazzola sia rientrato dopo un lungo periodo di infortuni. – ha continuato – Parole al miele anche per chi ha sbloccato il risultato oggi al Dall’Ara: “Ultimamente avevo visto che Berna aveva ritrovato in allenamento la condizione fisica e mentale sopratutto. Anche Douglas Costa sta crescendo. Ora entrambi diventano fondamentali in assenza di Mandzukic.


supercoppa
Archiviata la pratica Bologna, ora la Juve guarda a mercoled. A Gedda scender in campo contro il Milan per giocarsi la Supercoppa: “Ho preservato CR7 e Dybala per Gedda. Siamo pronti a giocarci tutto nonostante le assenze di Mandzu, di Barzagli e di Benatia che si fermato questa sera nel riscaldamento per un’infiammazione al pube. Di sicuro rientrer Cancelo. E conclude con il sorriso: “In Arabia Saudita ne abbiamo perse gi 2 ai rigori. Speriamo di non replicare questa volta”

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it