“Curioso di vedere all’opera Tonali e gli altri giovani”


Roberto Mancini, c.t. dell'Italia. Ansa

Roberto Mancini, c.t. dell’Italia. Ansa

L’amichevole con gli Stati Uniti, per dare continuit al gioco e magari svoltare in fretta in zona gol. Roberto Mancini si aspetta questo dalla sua Nazionale, volata in Belgio per l’amichevole di domani. “Chi gioca? Se gli undici di sabato sera hanno recuperato e stanno bene… Poi certo, avranno spazio anche gli altri, essendo un test. Tonali? Anche noi abbiamo curiosit di vederlo all’opera, cos come gli altri giovani”. La difficolt a segnare? “Tra Ucraina, Polonia e Portogallo avremo creato almeno 20 occasioni da rete: c’ poco da prendere provvedimenti, se non buttarla dentro”. La filosofia di gioco e gli uomini: “Ho aspettato di avere i giocatori adatti per le mie idee. Verratti non era sempre disponibile nelle prime convocazioni, cos come altri. Devo dire che ci hanno messo poco i calciatori ad assimilare certi concetti”.

A BREVE L’ARTICOLO COMPLETO


Dal nostro inviato Andrea Elefante 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it