da 0-2 a 3-2! Furia Gasperini


La felicit

La felicit di La Gumina. Getty

L’Empoli capovolge una partita incredibile e conquista la seconda vittoria dell’era-Iachini. 3 a 2 il risultato finale a favore dei toscani che risalgono posizioni importanti in zona salvezza. Primo gol in serie A per il talento La Gumina. L’Atalanta che ha chiuso in dieci per l’espulsione di Ilicic ha avuto la colpa di non saper gestire il doppio vantaggio iniziale. Per la squadra di Gasperini un brutto passo falso. Emozioni a raffica nel primo tempo. Inizia il giovane La Gumina, promosso a sorpresa titolare, con una girata in corsa respinta da Berischa. Al 27’ l’altro attaccante toscano, Caputo, ad avere la palla buona di testa ma il portiere dell’Atalanta ancora una volta molto attento.

vantaggio dea
Al 33’, invece, la squadra di Gasperini a rompere l’equilibrio. Delizioso colpo di tacco di Ilicic che libera Hateboer sulla corsia di destra. Sul cross dell’esterno arriva male Maietta che serve involontariamente Freuler pronto a battere a rete. Una conclusione imparabile per Providel. L’Empoli reagisce al 37’ conquista un calcio di rigore per fallo di braccio di Masiello su colpo di testa di Caputo. L’arbitro Manganiello assegna la massima punizione dopo un rapido controllo al video. Dal dischetto il destro violento di Caputo centra in pieno la traversa. La palla arriva a Ilicic che trova Zapata sulla sinistra. Il colombiano arriva sul fondo e serve un pallone perfetto per Hateboer che di testa in tuffo realizza il 2 a 0. Potrebbe essere il colpo del kappa. Ma l’Empoli riparte a testa bassa. E in chiusura di primo tempo riapre la gara con un destro piazzato di La Gumina dopo una respinta corta di Djimsiti. Per il centravanti degli azzurri il primo gol in serie A.


la Remuntada
Gasperini opera due cambi in avvio di ripresa inserendo Pasalic e Mancini al posto di Zapata e Toloi. Ma il modulo non cambia. Al 10’ l’Atalanta ha una buona opportunit per allungare ma il colpo di testa del nuovo entrato Mancini termina di poco alto. L’Empoli alza il suo baricentro offrendosi per al contropiede di Gomez e compagni. Al 20’ ancora la Dea pericolosa. Travolgente verticalizzazione di Ilicic la cui conclusione viene respinta in tuffo da Providel. Sul capovolgimento di fronte un destro di Krunic dal limite termina di poco a lato. Prova a inventare qualcosa di nuovo anche l’Empoli inserendo Zajc per Krunic. E al 32’ i toscani pareggiano. Incursione profonda di Pasqual che dal fondo mette al centro. Contrasto tra Masiello e La Gumina e il pallone termina in rete. L’Atalanta prova a ricostruire il vantaggio. Al 35’ Ilicic semina avversari come birilli ma la sua conclusione viene rimpallata e sulla ribattuta Gosens centra il palo. Ma l’esterno dei bergamaschi era in fuorigioco. Al 38’ Ilicic viene espulso per proteste. Con un uomo in pi l’Empoli va all’assalto e realizza il gol partita in pieno recupero con un colpo di testa di Silvestre su angolo di Pasqual.

dal nostro inviato Luca Calamai 

© riproduzione riservata




Link ufficiale: gazzetta.it