da lunedì inizia settimana di pioggia, temporali e neve


Con l’ingresso del mese di ottobre gli italiani probabilmente  dovranno dire definitivamente addio alle temperature estive delle ultime settimane. Dopo un weekend che ha regalato sole in gran parte delle regioni, infatti, le previsioni meteo indicano per lunedì l’ingresso di un nuova e pesante ondata di maltempo che si abbatterà  sulla Penisola portando giornate caratterizzate da pioggia, temporali e anche neve ad alta quota con conseguente crollo delle temperature a livelli vicini alla media del periodo. Tutta colpa di un piccolo vortice di aria fredda  in arrivo dalla Francia a cui si affiancherà  un centro di bassa pressione sul Tirreno in grado di influenzare negativamente il tempo soprattutto al Centro-Sud.

Le previsioni meteorologiche per domenica quindi indicano tempo ancora generalmente stabile e soleggiato in gran parte del Paese per quasi tutta la giornata. Qualche annuvolamento temporaneo nel corso del giorno potrebbe interessare alcune zone del Sud, Lazio e Piemonte ma senza pioggia. In serata invece qualche rovescio isolato potrebbe abbattersi sulle Alpi occidentali e anche sulla pianura Piemontese. Sarà il preludio alla fase di maltempo che da lunedì interesserà soprattutto il centro nord.

Per la giornata di lunedì 1 ottobre infatti avremo nuvole e rovesci sparsi in gran parte del Nord, ma anche su Centro e in Campania. Il maltempo interesserà prima il Nordovest, con fenomeni temporaleschi localmente intensi sulla Liguria di Levante, poi il resto delle regioni settentrionali e in estensione a Toscana, Marche e Umbria. Il vortice di bassa pressione sul Tirreno contemporaneamente porterà piogge a tratti abbondanti sul Lazio e sulla Campania. Un ulteriore calo termico specialmente sulle Alpi, infine porterà la neve a una quota intorno a 1800-2000 metri che si abbasserà ulteriormente fino a 1500-1600 metri.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/