dal “sogno di giocarci” ai “cento criminali dall’Argentina” – Il Posticipo


Il sogno di Icardi era quello di giocare con la maglia dell’Inter. Ma anche nel giorno del suo compleanno, la situazione non è molto chiara. E la storia d’amore tra Maurito e il nerazzurro è fatta di gol e di dichiarazioni. A volte concilianti, a volte un po’ meno…

di Redazione Il Posticipo

Icardi perisic

L’Inter è la prima squadra che ho preso giocando alla PlayStation. Mi piaceva giocare con Ibra e Adriano. Ho scelto l’Inter e ho iniziato a giocare con lei. Poi un giorno ho realizzato il sogno di giocarci…

Il sogno di un bambino argentino è diventato realtà. Nel 2016 Mauro Icardi racconta che da piccolo conosceva l’Inter…grazie alla Playstation. E ovviamente ai grandi campioni e alla colonia argentina nerazzurra, sempre molto numerosa. Il sogno, dunque, era quello di giocare con la maglia della Grande Inter. Realizzato, ma ora? Il rapporto con la società, anche nel giorno del suo compleanno, è fatto di luci e ombre. Sono volate tante parole e tante altre ne voleranno, perchè la storia d’amore tra Maurito e il nerazzurro è fatta di gol e di dichiarazioni. A volte concilianti, a volte un po’ meno…




Link ufficiale: gazzetta.it