domani le figurine speciali in regalo


La figurina speciale di Nicol

La figurina speciale di Nicol Zaniolo, giovane rivelazione della Roma

Qualche mese fa Nicol Zaniolo da Massa non immaginava nemmeno di potersi vedere su una figurina sull’album Calciatori Panini. Pochi mesi dopo diventato un idolo e di figurine che lo rappresentano ne ha ben due. Qualche mese fa Cristiano Ronaldo da Funchal sapeva di essere un idolo planetario, ma non si immaginava figurina in bianconero sull’album Calciatori Panini. Oggi Cristiano Ronaldo di figurine ne ha quattro. Per il momento. Perch grazie agli aggiornamenti del “Film del campionato”, la sezione nata in collaborazione con La Gazzetta dello Sport, l’album dei Calciatori Panini materia viva, in continuo movimento. Un work in progress che si concluder solo a giugno, con le figurine che immortaleranno i verdetti di questa stagione. Un percorso fatto di quattro bustine speciali, la prima delle quali in omaggio domani con la Gazzetta dello Sport e Sportweek.

IL TALENTOZaniolo, quindi. I suoi gol, le sue finezze, i suoi dribbling stanno conquistando la Roma giallorossa e il cuore di chi ama il calcio di una volta. Del quale il talentino, ceduto (forse con qualche pentimento) dall’Inter, sicuramente figlio. La figurina speciale gli attribuisce il titolo di “giovane rivelazione” del campionato. Di gol di razza ne fa e tanti anche Fabio Quagliarella. Che giovane non , ma dimostra partita dopo partita, che l’arte del gol come pedalare in bicicletta: quando la impari non la scordi pi. A lui la figu “bomber inossidabile”. Spazio anche alle squadre. Dell’Atalanta di Gasperini, Dea bella e concreta, una figurina celebra il titolo di migliore attacco del campionato: 44 gol in 20 partite.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

IL N. 1 dell’andataDicevamo della quarta figurina di Ronaldo (oltre alla classica mezzobusto, a quella in movimento come uomo-simbolo della Juve e alla prima del film del campionato, dedicata al suo primo gol in bianconero): eccolo nei panni di “miglior marcatore” del girone d’andata. E alla sua Juventus, a chiudere la bustina in omaggio domani con la Gazzetta, dedicata la riproduzione della prima pagina della Rosea del 23 dicembre scorso, che celebrava il titolo di campione d’inverno. Forse talmente rituale, ormai, da non destare pi alcuna sorpresa: si scrive dominio, si legge Juve.

 Franco Dassisti 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it