“Domani sarà una partita bellissima”


TORINO – L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri sta parlando dalla sala stampa dell’Allianz Stadium per presentare la partita in programma domani sera a San Siro tra Inter e Juventus.

POLEMICHE – “Non ci sentiamo sotto osservazione. Domani è Inter-Juve, una partita bellissima in cui fare il meglio possibile e cercare di andare via con il risultato perchè se perdi girano le scatole. Da qui alla fine non andremo in giro a fare figuracce, siamo la Juve.”

AGNELLI – “Con il Presidente ci incontreremo e programmeremo i nuovi obiettivi per essere competitivi come tutti gli anni. Analizzeremo ciò che è andato bene e male e vedremo di creare i presupposti perchè l’annata futura sia vincente.”

MERCATO – “Parlare di quello che sarà è difficile. La cosa più importante è essere lucidi e perdere decisioni per creare le basi per un’annata importante.”

FORMAZIONE – “Bentancur ha un affaticamento muscolare. Domani rientra e gioca Chiellini. Non so ancora chi giocherà, in qualche modo ci arrangeremo per fare una bella partita.”

MAROTTA – “Domani avrò il piacere di rincontrarlo, con lui abbiamo passato 4 anni bellissimi in cui abbiamo fatto un ottimo lavoro di crescita, sia dal punto di vista tecnico che da quello generale. Poi le strade si possono dividere ma ciò non toglie quanto fatto.”

FUTURO – “Non ci siamo dati una data. Dopo la vittoria dello Scudetto abbiamo festeggiato con le molte feste, poi ci incontreremo anche se ora siamo in anticipo sui tempi.”

ESPERIMENTI – “Non so se li farò domani. Ci sono due cose che mi incuriosiscono: provare Bernardeschi da mezz’ala, per cui serve un equilibrio mentale che Federico ancora non ha perchè in sul ruolo non ci sono tempi morti; e provare Cancelo anche lui da mezz’ala. Emre Can da terzo centrale ha già giocato, bisogna capire se i giocatori lavorano bene in quelle posizioni. Emre Can ha fatto bene il quel ruolo ma erano partite in cui attaccavamo, bisogna vedere in quelle dove siamo sotto pressione come si comporterà.”

ICARDI  – “É un giocatore straordinario che alla Juventus ha sempre fatto gol, se giocherà bisognerà limitarlo, se non lo farà meglio per noi.”

CHAMPIONS – 

 

E intanto in casa Juve, proprio in queste ore, stanno circolando alcune clamorose indiscrezioni di mercato: >>>LEGGI QUI




Link ufficiale: gazzetta.it