donna entra in un asilo, accoltella i bambini poi tenta il suicidio


Ancora sangue in America, nella città teatro della strage del cinema compiuta lo scorso luglio. La sparatoria avvenuta in una casa.

Cinque persone, tra le quali tre bimbi, sono state ferite a colpi di coltello in un asilo nido nel Queens, a New York. Lo rende noto la Nbc. La polizia non ha comunicato l’età dei piccoli, due femmine – una in serie condizioni – e un maschio. Una donna di 52 anni è stata arrestata. Gli adulti feriti sono il papà di uno dei bambini nell’asilo nido, e una delle dipendenti della struttura. La donna arrestata è stata trovata nel seminterrato, dove si era tagliata il polso sinistro, probabilmente nel tentativo di togliersi la vita: ora è ricoverata in ospedale ed è piantonata dalla polizia. Al momento si ignorano le ragioni del suo gesto, riferisce la Nbc di New York.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/