dopo il gol serata in discoteca tra selfie e autografi


Nicol

Nicol Zaniolo, classe 1999, trequartista giallorosso. E’ alla prima stagione con la maglia della Roma. Lapresse

Oltre che in campo, magari qualcuno potrebbe fare il paragone con Radja Nainggolan anche in discoteca. Ma senza andare a scomodare il centrocampista dell’Inter, Nicol Zaniolo continua a conquistare i romanisti, oltre che per le sue giocate, anche per i suoi atteggiamenti fuori dal campo. Ieri sera, dopo la partita contro il Torino, Zaniolo ha approfittato del giorno libero (oggi) concesso da Di Francesco per andare in discoteca con gli amici. Il locale scelto era “La Suite”, nel cuore di Villa Borghese, dove Zaniolo stato riconosciuto non appena ha messo piede. rimasto ben oltre la mezzanotte, ma si limitato nei festeggiamenti e, soprattutto, stato disponibile con tutti quelli che gli chiedevano selfie e autografi.

UMILT
I romanisti presenti nel locale gli hanno chiesto di restare a Roma “almeno 50 anni”, gli hanno fatto i complimenti per il super gol contro il Torino e lo hanno definito “fenomeno” e “campione”. Lui, con l’umilt che fino a questo momento ha sempre dimostrato (e che per Monchi prioritario continui a dimostrare), ha ringraziato tutti e a qualcuno ha risposto cos: “Ma devo ancora fare tutto. Non ho fatto niente”. Con lui, oltre all’ex romanista Scamacca che ora gioca in Olanda e al compagno Luca Pellegrini, anche tanti amici che hanno voluto condividere la sua grande giornata contro il Torino. Una giornata che Zaniolo non dimenticher mai ma che, stando alle sue parole di questa notte, sar solo una tappa del suo percorso di crescita.


I VIDEO DI GAZZETTA TV

 Chiara Zucchelli  

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it