Dopo quasi 10 anni in un convento decide di diventare una pornostar: la storia di Yudi


Ha trascorso quasi un decennio in un convento, ma ora Yudi Pineda deciso di rinunciare alla vita da suora per diventare una pornostar. Ma la 28enne colombiana, devota cattolica, ha assicurato che nonostante la svolta data alla sua esistenza, va ancora in chiesa “tre volte a settimana”.  Yudi ha raccontato ai media locali di essere entrata in convento a soli per restarci fino alla maggiore età, seguendo un preciso percorso religioso per diventare una suora. A un certo punto, però, la sua vocazione ha subito una battuta d’arresto perché Yudi si è innamorata del suo insegnante di religione. A quel punto, la giovane ha deciso che il suo futuro non sarebbe stato quello di monaca. Aveva iniziato a lavorare per la Nestlé, quando ha incontrato Juan Bustos, che stava reclutando modelli per il suo portale di webcam per adulti. E così è diventata un camgirl.

“All’inizio mi sentivo male, ma ora ci sto bene e mi sento anche bene quando vado in chiesa. Non mi mancano mai le preghiere del venerdì, le riunioni del sabato o la messa domenicale” racconta. Pineda ha ammesso che il suo prete ha cercato di convincerla a non diventare una porno star, ma lei ha ignorato il suo consiglio. Ha definito la sua nuova carriera nella pornografia come “appropriata e artistica” e afferma che “non c’è niente di male”. Tuttavia, le sue confessioni devono essere interessanti visto che ha anche detto che le piace “masturbarsi e guardare pornografia ogni giorno”.




Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/