doppietta di Quagliarella e Muriel. Pezzella pareggia al 93′


Pezzella. Getty

Pezzella. Getty

Pomeriggio di spettacolo al Franchi. Al suo ritorno in Serie A Muriel segna una doppietta contro la “sua” Samp (ha giocato a Genova dal 2015 al 2017). Quagliarella gli rovina la festa segnando una doppietta anche lui ma Pezzella a mettere la parola fine al 93′, sigillando il risultato sul 3-3. Apre le danze al 34′ proprio il nuovo arrivato in casa viola, Muriel, ex della sfida. Il gol da incorniciare: il colombiano parte da met campo, dribbla Ramirez, si beve Tonelli in velocit e poi beffa Audero con un delicato tocco col mancino. L’euforia dei padroni di casa per non dura tanto: al 39′ Edimilson Fernandes dopo un fallo ingenuo su Ramirez si vede sventolare il cartellino rosso per somma di ammonizioni: viola in inferiorit numerica per pi di met di partita. E poi allo scadere del primo tempo Ramirez si inventa una punizione capolavoro che riporta il risultato in parit: la palla colpisce il palo interno e si insacca. Lafont pu solo guardare. Girandola di cambi ad inizio ripresa: Giampaolo sostituisce l’autore dell’1-1 con Saponara, mentre Pioli fa uscire Simeone per Dabo. Secondo tempo emozionante: al 70′ Muriel mette ancora il turbo e segna il 2-1. Risultato che dura fino all’81’: Quagliarella indossa la tuta di Superman e prima segna il rigore fischiato per mani di Hugo e poi segna il 2-3. Il Franchi ammutolito. Ma si ridesta nel finale, con il 3-3 allo scadere di Pezzella.

A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO DAL NOSTRO INVIATO


 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it