doppio Pavoletti, rimonta vincente dei sardi


Leonardo Pavoletti, 30 anni. Ansa

Leonardo Pavoletti, 30 anni. Ansa

Il Cagliari torna a vincere quasi due mesi dopo l’ultimo successo, con una rimonta che porta la firma di Leonardo Pavoletti. Dopo un buon avvio dei sardi, che provano a spaventare Sepe con un tiro fuori misura di Pavoletti e con una botta centrale di Deiola, sono gli emiliani a passare in vantaggio al tramonto del primo tempo. Gobbi crossa dalla sinistra, Kucka gira di testa e la mette sotto la traversa, con Cragno che vola ma riesce soltanto a sfiorare il pallone. I padroni di casa accusano il colpo, ma col passare dei minuti ritrovano fiducia tornando a farsi vedere in zona gol. Al 63′ Joao Pedro anticipa tutti ma manda fuori di testa, preludio al pareggio che arriva due minuti dopo: torre di Ceppitelli e spaccata di Pavoletti, che anticipa Sepe e firma il pari. L’1-1 restituisce fiducia alla squadra di Maran, che spinge a caccia del bottino pieno. E a cinque minuti dalla fine è ancora Pavoletti a firmare il sorpasso, con un colpo di testa dei suoi che fa esplodere la Sardegna Arena. L’espulsione di Joao Pedro non cambia il risultato finale: il Cagliari riparte, e si prende tre punti d’oro per l’obiettivo salvezza.

A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO


Dal nostro inviato Francesco Velluzzi 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it