Dortmund, poker al Cholo, Porto in testa al gruppo D


Axel Witsel. EPA

Axel Witsel. EPA

Non c’ storia a Dortmund: il Borussia rifila un poker clamoroso all’Atletico Madrid, dominando una gara cresciuta in intensit in maniera repentina, soprattutto nella ripresa. Poco spettacolo, invece, tra Galatasaray e Schalke: a Istanbul arriva uno scialbo 0-0. Vince il Porto in casa della Lokomotiv Mosca: a deciderla un super Corona.

gruppo a
Doveva essere la partita di Griezmann e Reus, diventata l’avanzata inarrestabile degli uomini di Favre. Tra Borussia Dortmund e Atletico Madrid ha la meglio il talento fresco, brillante e pungente dei tedeschi. L’emblema della serata magica arriva gi al 38’, quando Witsel sblocca un match apparentemente complesso grazie a un destro da fuori deviato in modo decisivo da Saul. Da l un’escalation di emozioni: prima l’azione magica che porta la firma finale di Guerreiro, poi il tocco di Sancho, quindi la chiosa ancora dell’esterno portoghese. Al Westfalenstadion 4-0. Senz’appello. E con i guizzi che vestono solo il giallo e il nero. Simeone ora secondo, mentre il BVB – in attesa del ritorno al Wanda Metropolitano – conserva in cascina altri tre punti.


Bruges-Monaco 1-1: 32’ Sylla (M), 39’ Wesley (B)

Borussia Dortmund-Atletico Madrid 4-0: 38’ Witsel (B), 73’ Guerreiro (B), 81’ Sancho (B), 89’ Guerreiro (B).

Classifica gir. A: Dortmund 9, Atl. Madrid 6, Club Brugge 1, Monaco 1.

Muslera e Konoplyanka. AFP

Muslera e Konoplyanka. AFP

gruppo d
Tra Galatasaray e Schalke una gara senza esclusioni di colpi. O di fortuna. In ogni caso, uno 0-0 senza grosse pretese d’emozioni. Rischioso (e dubbio) l’intervento che difatti apre le ostilit: al 10’, Konoplyanka s’invola e si ritrova a tu per tu con Muslera. Il portiere uruguaiano scellerato nell’uscita, per a suo modo efficace: per l’arbitro, comunque, tutto regolare. A fine primo tempo, il duello si ripete: stavolta l’estremo difensore ex Lazio bravo ad allungare in angolo. Al 58’, l’episodio che pu cambiare le sorti del match: Embolo scappa a tutti e infila Muslera. Tutti festeggiano, tifosi compresi: dopo due minuti di consultazioni, l’arbitro decide di annullarlo per fuorigioco. Tedesco sorride amaramente e chiede al quarto uomo: “Da quando c’ il Var in Champions?”.

Casillas para il calcio di rigore a Fernandes. AP

Casillas para il calcio di rigore a Fernandes. AP

Lokomotiv-Porto mille emozioni raccolte in undici metri: nel senso che si decide pi o meno tutto dal dischetto. Beffardo per i russi, con Casillas superlativo sul rigore di Fernandes; fonte di estasi per i Drages, con Marega cinico e bravo a firmare il momentaneo vantaggio degli uomini di Conceicao. Vantaggio che si fa presto raddoppio grazie al colpo di testa di Herrera su assist di Corona. E dopo il destro di Miranchuk che sembra riaprire la gara, proprio l’assistman messicano a spegnere le speranze russe con un tiro violento che vale l’1-3 finale.

Galatasaray-Schalke 04 0-0

Lokomotiv-Porto 1-3: 26’ Marega (P), 35’ Herrera (P), 38’ Miranchuk (L), 47’ Corona (P)

Classifica gir. D: Porto 7 Schalke 5 Galatasaray 4 Lokomotiv Mosca 0

 Gasport 

© riproduzione riservata


Link ufficiale: gazzetta.it