Dramma a Montesilvano, Dimitri si accascia durante la gara di ciclocross e muore a 43 anni


Dimitri Buttarelli, 43 anni (Facebook).
in foto: Dimitri Buttarelli, 43 anni (Facebook).

Tragedia a Montesilvano, in Abruzzo, durante una gara di ciclocross. Uno dei partecipanti alla corsa si è improvvisamente accasciato a causa di un malore e non si è più ripreso, nonostante i tentativi di rianimazione e la corsa in ospedale. E’ morto così nel la tarda mattinata di oggi, 28 ottobre, Dimitri Buttarelli, corridore laziale di 43 anni. I fatti sono avvenuti nel circuito di corso Strasburgo, dove oggi era prevista una tappa dell’Adriatico Cross Tour, 2 G.P. Bike Park Monzon.

La vittima, secondo le prime informazioni dei soccorritori, avrebbe accusato un malore mentre era sulla bici. Inizialmente si sarebbe ripreso, poi ci sarebbe stato un peggioramento, con conseguente perdita di conoscenza. E’ stato subito soccorso dal personale di un’ambulanza che presidiava l’evento e da un medico presente sul posto. L’atleta è stato defibrillato e caricato in ambulanza, ma ogni tentativo di rianimarlo si è rivelato inutile. A causare il decesso è stato probabilmente un infarto. Informati del caso, sul posto sono poi arrivati i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, per tutti gli accertamenti del caso. Sui social network, il cordoglio di quanti lo hanno conosciuto. “Viene a mancare un pezzo di quella allegria che dopo la gara sfociava in sfottò tra compagni di squadra”, ha scritto un utente su Facebook.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/