Dramma familiare nel Vicentino, marito e moglie trovati impiccati in casa


Terribile scoperta nelle scorse ore in un’abitazione del Vicentino: marito e moglie sono stati ritrovati senza vita impiccati in casa. Il dramma famigliare si è consumato nella serata di giovedì in una villetta bifamiliare in via Moscardina a Pianezze,  piccolo comune a nord di Vicenza.  La drammatica scena scoperta intorno alle 22 da un nipote della coppia che era andato a cercare i coniugi dopo essersi impensierito perché non riusciva più a contattarli. L’uomo ha immediatamente allertato i sanitari del 118 ma ormai per le due vittime non c’era più nulla da fare. I sanitari del Suem di Bassano del Grappa  hanno potuto solo constatare per entrambi il decesso per soffocamento. Si tratta del 58enne Valter Magrin e della 56enne  Paola Bosa.

I due erano impiccati in un capanno degli attrezzi nel giardino di casa. Sul luogo del tragedia anche i carabinieri di Bassano che hanno avviato le indagini e informato il pubblico ministero di turno Maria Elena Pinna che ha disposto i necessari accertamenti investigativi sui cadaveri comprese le autopsie. Da una prima analisi della scena pare si tratti comunque di un gesto volontario, che escluderebbe la partecipazione di terze persone, ma al momento nessuna ipotesi è esclusa: dal doppio suicidio al caso di omicidio-suicidio. Non è esclusa neanche l’ipotesi di un patto tra i due coniugi per dire addio alla vita. La coppia lascia anche un figlio che non si trovava in casa al momento della tragedia.


Link ufficiale: https://www.fanpage.it/feed/